Creativaconcc, copywriter freelance "pratica"

Il blog "creativaconcc" - selezione di notizie, idee e opportunità nel campo della scrittura - è un'iniziativa di Simona Cremonini, copywriter/editor/addetta stampa libera professionista.
Come creativaconcc (ovvero "creativa con conto corrente") sono costantemente disponibile per nuove collaborazioni con agenzie di comunicazione, case editrici, redazioni giornalistiche, enti, aziende, autori e professionisti nei campi della scrittura pubblicitaria, redazione testi, ufficio stampa, editing, correzione bozze, oppure per l'organizzazione di eventi letterari (festival, corsi, presentazioni).

Per preventivi potete visitare il sito personale oppure scrivermi a creativaconcc@simonacremonini.it


mercoledì 17 ottobre 2007

[Step] Cliente contento

“I progetti che mi ha dato mi sono piaciuti per completezza ed intensità. Faccia pure la fattura. Grazie”

Cliente contento, voi che dite?
Anche la creativaconcc è contenta (soprattutto per la seconda frase ;-)

4 commenti:

simone ha detto...

Aho, e visto che fai tutti 'sti soldi, passaci qualcosa.

;)

creativa_con_c/c ha detto...

Caro omonimo... sei assunto!
Io faccio le fatture, e poi tu le vai a incassare dai miei clienti!!!
Che ne dici? ;-)

Grazie del commento, in realtà la cosa mi piacerebbe, ma dare in outsourcing lavori ricevuti in outsourcing... be', sto studiando la fattibilità!

simone ha detto...

Beh, il discorso è relativo.
Al cliente grande differenza non farebbe: sarebbe da verificare se fosse di sollievo a te, e se ti permettesse al contempo di accettare più incarichi.

Comunque se vuoi ti invio il CV ;)

Ciao.

creativa_con_c/c ha detto...

Infatti il problema per questo tipo di possibilità non è il cliente, a cui spesso basta che il lavoro sia fatto bene e in tempi da supereroi.

Si tratta invece di capire/risolvere alcuni problemi essenziali che riguardano me e l'eventuale altro copy, e il rapporto di fiducia che si deve creare:
a) selezionare la persona a cui mandarlo; deve dimostrare di essere una persona affidabile, puntuale; come faccio a trovare una o più persone simili? come seleziono un collaboratore di questo tipo? Per il blog se non trovo collaboratori mi arrangio, al massimo non posto nulla per qualche giorno; ma nei confronti di un cliente o di un'agenzia cliente il discorso è un po' diverso;
b) che tempi posso dare all'altro copy per lavorare? Di solito i progetti (testi per sito, per brochure, ecc.) li porto avanti in 3/4 giorni (a volte in 2); e quando mi ritorna il lavoro devo avere il tempo di controllarlo. Purtroppo questi tempi spesso mi vengono dati dalle agenzie (che se no "si arrangiano" con i testi), e non posso certo mandare all'agenzia un lavoro senza prima averlo guardato. Inutile accettare dei lavori, farli fare ad altri e poi perdere il cliente "agenzia" perché non soddisfatto.
c) che materiale serve al copy lo so già, ma posso fidarmi a inviare del materiale grafico che mi arriva da un'agenzia che mi passa più lavori? E come descrivo in forma testo un progetto su cui ho materiale grafico? Non faccio prima a fare il lavoro da sola se devo avere questi problemi?
d) se mi devo rivolgere a un freelance nei momenti in cui ho più lavori, lui avrà il tempo di farli? (magari si trova a dover fare altri lavori per suoi clienti); quando avrò dei lavori da passargli e lui sarà impegnato da altre cose, ritorno al punto iniziale (e trovare tante persone con cui avere un rapporto di fiducia e affinità stilistica non è facile)
e) stile: ogni copy ha un suo stile; e se il copy mi fa un lavoro (corretto) ma che io avrei fatto in un altro modo?
f) quanto devo aumentare il mio prezzo all'agenzia se devo pagare il copy, devo pagare il mio lavoro (eventuale) di aggiustamento del suo e ovviamente non andarci in rosso sulle tasse che pago a fine anno?

Purtroppo sono tutte considerazioni che non posso trascurare. E i microlavoretti (gli articoli per il web o per le riviste) di solito li uso come tappabuchi tra una campagna e l'altra, sono pagati troppo poco per pensare di subappaltarli ad altri.

Insomma, la cosa la sto valutando ma non mi va di fare un salto nel vuoto. Ovviamente guardo con interesse alle persone che gravitano intorno al blog, ma non posso permettermi passi falsi.