Creativaconcc, copywriter freelance "pratica"

Il blog "creativaconcc" - selezione di notizie, idee e opportunità nel campo della scrittura - è un'iniziativa di Simona Cremonini, copywriter/editor/addetta stampa libera professionista.
Come creativaconcc (ovvero "creativa con conto corrente") sono costantemente disponibile per nuove collaborazioni con agenzie di comunicazione, case editrici, redazioni giornalistiche, enti, aziende, autori e professionisti nei campi della scrittura pubblicitaria, redazione testi, ufficio stampa, editing, correzione bozze, oppure per l'organizzazione di eventi letterari (festival, corsi, presentazioni).

Per preventivi potete visitare il sito personale oppure scrivermi a creativaconcc@simonacremonini.it


lunedì 31 dicembre 2007

[Alla lavagna] 31/12/07: Scade Creativaconcc

Se proprio devo dire la verità, di fare questo post mai me l’ero immaginato.
Sì, d’accordo, ho messo su il blog ed era prevista una scadenza, ma non aveva mai pensato questo reale momento in cui avrei dovuto “fare i conti”.

Vorrei innanzitutto fare un piccolo bilancio, tanto per rompere gli indugi, su quello che è stato creativaconcc in questo ultimo anno:
- 365 giorni di lavoro, con un aggiornamento quasi quotidiano
- circa un migliaio di post dedicati a opportunità di lavoro
- piazzamento del blog nei motori di ricerca per query importanti
- 3 o 4 lavori ottenuti dai visitatori del blog (di cui mi hanno gentilmente messa a conoscenza)
- alcuni collaboratori/segnalatori che hanno dimostrato dedizione al progetto

Ho voluto cominciare con i traguardi positivi di quest’anno, che è stato un anno molto travagliato ma talmente felice sotto tanti aspetti che oggi posso chiudere il blog con la massima serenità.
Creativaconcc chiude?
Sì, in un certo senso è così. Creativaconcc non ha superato il primo anno di prova e quindi dovrà, se non proprio chiudere, perlomeno “mutare”.

Facendo un passo indietro, è difficile spiegare la genesi di un progetto come creativaconcc. È nella mia stessa natura la passione di osservare, analizzare, editare, cercare di trarre qualcosa da tutto ciò che mi circonda. Questo è sempre stato il mio atteggiamento anche nei confronti del web, e mi sono sempre chiesta se, intensificando abbastanza le mie attività, sarei prima o poi riuscita a vivere lavorando esclusivamente con il web: scrivendo per siti, facendomi mandare materiale da editare via email, ecc.
La risposta che ho avuto in questi mesi è un no.
No. Non è possibile guadagnare abbastanza così.
Bisogna uscire dal web. Bisogna incontrare le aziende, le agenzie, le case editrici, le redazioni.
Parafrasando lo scrittore Elvezio Sciallis (che intervistai qualche anno fa per LaTelaNera):
Non state chiusi in casa a vedervi i vostri film sul megaschermo del cavolo! Uscite, rubate, toccate le donne, annusate, guardate come parlano e ascoltate come si muovono per le strade e poi scrivetene.

Il blog mi è, in qualche modo, servito da “scusa”, come una sorta di osservatorio su quanto c’era in giro, su quello che il web offre e non offre: un esperimento molto utile che ho cercato di condividere ma le cui potenzialità non credo siano state recepite da molte persone.

Il passare dei mesi, la difficile “monetizzazione” delle attività del blog (adsense, il libro, ecc), l’aumento di altri impegni, la necessità di portare il fatturato dell’attività a livelli sufficienti per vivere e per affrontare i prossimi appuntamenti anche fiscali (l’anno prossimo ci sono gli studi di settore!) hanno fatto mancare il naturale entusiasmo che dovrebbe tenere in vita creativaconcc.

Negli ultimi mesi ho “tirato avanti”, cercando di rispettare determinati ritmi, cercando l’appoggio di collaboratori, invitando i visitatori in vari modi a partecipare, ma mi rendo conto di aver fallito: i collaboratori, nonostante il loro ottimo lavoro, non sono stati sufficienti, i visitatori hanno (giustamente) optato per prendere quello che c’era da prendere e andarsene, la posta di chi “aveva una cosa da chiedermi” è diventata sempre più frequente.

Oggi, per non implodere di attività, sono costretta a ridimensionare il tutto, optando per una gestione diversa, forse meno “comunicativa” ma molto più facile da reggere.

Tanto per fare alcuni esempi:
D'ora in poi niente più risposta a chi mi manda il curriculum: verranno archiviati e basta, non manderò un’email spiegando per l’ennesima volta che sono una giovane libera professionista senza soldi e senza la possibilità di far scrivere altri.
D'ora in poi niente più opportunità per dipendenti: saranno pubblicate quelle rivolte a collaboratori esterni e freelance, eventualmente cocopro. (questo è il target a cui voglio rivolgermi)
D'ora in poi niente più segnalazioni di eventi, conferenze, rassegne: le idee opportune saranno molto più risicate visto che nessuno poi partecipa a certe iniziative (a quanto pare pochi hanno capito che un creativoconcc deve essere un commerciale con le palle... o prendersi un account!)
Diminuiranno i post. Dai 3 post che attualmente faccio al giorno, si passerà ad aggiornamenti 3 o 4 volte la settimana, che spero più incisivi.

Una novità importante, peraltro già annunciata, è una nuova metodologia per rispondere alle richieste che mi arrivano via email. Posterò le risposte alle email che ricevo sul blog (nella posta di creativaconcc) sperando che così la gente smetta di scrivermi ma si senta più coinvolta dal blog. La gestione della posta elettronica è ormai troppo onerosa in termini di tempo e voglio che i visitatori usino e consultino il blog anziché scrivere a me.

Inoltre, sparisce l’iniziativa “antenne”: ogni segnalazione ricevuta d'ora in poi sarà pubblicata come "segnalazione di". (la possibilità di collaborazione continua a rimanere gratuita)

Queste sono più o meno le novità principali. Spero così di poter continuare a gestire questo progetto, a cui tengo molto, e non farlo diventare un blog come tanti.
Naturalmente, nell’ottica di migliorare sempre più, mi aspetto che i visitatori continuino a contribuire facendo ciò che fa rima con chick (gallina) e segnalando utilità (risorse, opportunità, ecc.).

Per oggi chiudo qui (mai un post fu così lungo su questo blog!) ma da domani il lavoro riprende. I creativiconcc non si fermano per la febbre, figurarsi per un cambio di data. C’è un c/c che aspetta di essere nutrito.

Un buon 2008 a tutti.
La creativaconcc
Simona Cremonini

venerdì 28 dicembre 2007

[Alla lavagna] Il peggiore incubo

Il peggiore incubo per un giovane professionista in partita iva qual è?
Ovviamente ammalarsi e prendersi un febbrone!

La creativaconcc è a casa con la febbre.
Non so se domani avrò la forza e la voglia di aggiornare il blog, ma la buona volontà c’è...

domenica 23 dicembre 2007

[Idee opportune] Dallo spot televisivo alla pubblicità on demand

Il 22 gennaio 2008, Rosanna Orlando di Profero tiene un seminario presso la Sede Adci di Milano che illustra le linee di tendenza della pubblicità dallo spot alla pubblicità on demand:
http://www.bolleblu.info/?p=77

sabato 22 dicembre 2007

[La posta di creativaconcc] C’è posta per creativaconcc

In vista della scadenza del blog e di una serie di cambiamenti, ho pensato di inaugurare una rubrica nuova.
Sono sicura che i visitatori di creativaconcc sapranno dare ottimi consigli! (e sono curiosa di vedere se i loro corrispondono ai miei)


Gent.ma dott.ssa Cremonini,

ho visitato il Suo sito e il blog così mi son permessa di scriverLe per avere un'informazione.
Ho inviato dei cv alle case editrici per iniziare una collaborazione come correttrice di bozze e una di queste mi ha contattata dicendomi che avrebbero da correggere un libro molto voluminoso in poco tempo, di circa 1.400 pagine.
Vorrebbero conoscere preventivamente il mio onorario ma, essendo la mia prima esperienza nel campo, devo ammettere di non avere idea.
Sono a chiederLe pertanto se sa indicarmi delle tariffe di massima sulle quali basarmi.
Nel ringraziarLa anticipatamente per la cortesia, Le porgo i miei migliori saluti e auguri per le imminenti festività natalizie.

[Idee opportune] Acquisti on line senza carta di credito

Su Amazon Stati Uniti ora è possibile:
http://www.mytech.it/internet/articolo/idA028001070208.art

mercoledì 19 dicembre 2007

[Idee opportune] Mostra a Rovereto

Dal 13 Ottobre 2007 al 3 Febbraio 2008 al Mart di Rovereto, in provincia di Trento, una mostra su Fortunato Depero:
http://www.donneinviaggio.com/dnn/content/view/175/55/lang,it/

[Risorsa] Curriculum in Europa

Alcuni network in inglese dove inserire curriculum e avere visibilità on line:


http://www.clicknwork.com/index.asp
(Il cv va inviato in inglese)


http://www.getafreelancer.com/sellers/


http://www.translatorscafe.com/cafe/SearchJobs.asp?Page=1


http://www.designerblog.it/post/1958/creative-europe-showcase-di-artisti-europei
(Uno showcase dei migliori portfolio dell' Unione Europea, o almeno questa è la sua ambizione)

martedì 18 dicembre 2007

[Idee opportune] Opinione condivisibile...

“Io non riesco a capire perché una persona impieghi un anno o due per scrivere un romanzo, quando può facilmente comprarne uno per pochi dollari”.

Fred Allen

[Idee opportune] 1000 euro in libri per ogni scuola

Progetto Amico Libro: ogni scuola italiana dotata di mille euro da poter spendere per i libri
Secondo il presidente dell’AIE, Federico Motta: "Questa è un’occasione unica per arricchire già dalla fine dell’anno le biblioteche scolastiche in Italia, avvicinando i giovani al piacere della lettura."

http://www.dirittodautore.it/page.asp?mode=News&idnews=4245

lunedì 17 dicembre 2007

[Step] Gladiatrice con c/c

Ieri la creativaconcc ha fatto sbarcare un suo cliente su L’Arena di Verona...


[Idee INopportune] Lettori italiani in calo

Stop alla lettura nel 2007: a confermarlo sono i dati Istat resi noti nei giorni scorsi e pubblicati sul sito dell’Istituto. I lettori negli ultimi 12 mesi di un libro si sono ridotti al 43,1% degli italiani rispetto al 44,1% del 2006.

http://www.dirittodautore.it/page.asp?mode=News&idnews=4253

[Idee opportune] Adobe PDF 1.7 diventa standard ISO

Direttamente dal blog Adobe l'importante (quanto attesa) novità di settore:
http://www.draft.it/cms/Contenuti/adobe-pdf-17-diventa-standard-iso

domenica 16 dicembre 2007

[Alla lavagna] Aggiornamenti scarsi

Terminata questa intensa settimana di lavoro, torno ad aggiornare (spero) regolarmente il blog.
Visto che prevedo che con le feste ci sarà una grossa flessione di offerte, qualunque segnalazione di ricerche di creativi è benvoluta!

[Idee INopportune] Giornalisti in svendita

AAA. Cercasi direttore... praticamente gratis. Sembra un annuncio scherzoso. Quasi una iniziativa goliardica. Invece è una cosa seria. Anzi serissima. Il Comune di Gabicce cerca un direttore responsabile per il giornale dell’Amministrazione. E la Giunta per dare un segnale di serietà e trasparenza ha bandito un avviso pubblico.

Segnalo volentieri questo articolo di Simona Petaccia:
http://guide.dada.net/giornalismo/interventi/2007/12/316760.shtml

[Idee opportune] Evento-live su Ial: le aziende su internet

Internet cambia forma. E le aziende potranno utilizzare nuovi canali di sviluppo. E' questo il tema dell' Evento live organizzato dal Polo ICT, in onda su IALweb il 18 dicembre alle 17.00:

giovedì 13 dicembre 2007

mercoledì 12 dicembre 2007

[Step] Tre conferenze stampa in due giorni

I clienti crescono e pure la creativaconcc... sono impegnata a organizzare tre possibili conferenze stampa tra domani e venerdì: la mancanza dal blog è dovuta a questo, e non sento di dover andare alla lavagna!

lunedì 10 dicembre 2007

[Idee opportune] Il salone dell’outsourcing a Roma

L'evento, voluto da Fiera Roma, Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Fise, Legacoop, Confservizi e Compagnia delle Opere, rappresenta un'occasione per promuovere il mercato dell'outsourcing dei servizi Fiera di Roma:

sabato 8 dicembre 2007

10 + 1 Trovare uno sponsor

A proposito dell’organizzazione eventi e della possibilità di scrivere per un committente che abbia degli interessi a pubblicarci...

Segnalo un decalogo che potrebbe essere utile per proporre una sponsorizzazione a un’azienda o a un partner istituzionale:
http://www.studiovolley.it/Societa/Decalogo.htm

Aggiungo al decalogo:
10+1) Non possiamo pensare di reperire uno sponsor senza prima esserci “organizzati” per buttarci nell’organizzazione di una sponsorizzazione.
Prima di iniziare a seguire un progetto è sempre opportuno pianificarlo, conoscere le risorse a nostra disposizione, fare un programma, fare un business plan!
Tutto ciò resterà “inter nos” ma sarà fondamentale per non perdere la bussola!

venerdì 7 dicembre 2007

[Risorsa] Nome in codice: agente stampa

Essere un ufficio stampa vincente quindi non è solo questione di faccia tosta. È necessario comprendere come diventare degli efficienti veicoli d’informazione, aggiungendo creatività e fantasia a cose banali come scrivere un comunicato:
http://www.raramente.net/mestieri.htm

giovedì 6 dicembre 2007

[Risorsa] Il guerriglia marketing spiegato dal suo inventore

Guerrilla significa usare tattiche come la sorpresa, utilizzare tecniche di neurolinguistica, creare persuasione con tutti i mezzi, creare messaggi forti e capaci di catturare realmente l'attenzione, parlare e scrivere sapendo che dobbiamo raggiungere i centri decisionali del nostro utente e che questi centri risiedono spesso e volentieri all'interno della mente inconscia più che di quella conscia.

http://www.pmi.it/marketing/articoli/1793/il-guerrilla-marketing-spiegato-dal-suo-inventore.html

martedì 4 dicembre 2007

[Idee opportune] Libri usati a Milano

Segnalo che dal 14 al 16 dicembre si svolge a Milano il Salone del Libro usato, la rassegna italiana dedicata al libro fuori commercio più grande per numero di espositori e per varietà di quanto esposto (dai fumetti ai libri antichi, dai libri rari ai manifesti cinematografici).
http://www.salonelibrousatomilano.com/

presso
MIC - Milano Convention Centre
Via Gattamelata 5 - Milano


venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 dicembre 2007
orario: dalle 11.00 alle 19.00

lunedì 3 dicembre 2007

[Alla lavagna] Niente aggiornamenti

Oggi il blog resta non aggiornato, visto che sto finendo un lavoro per un cliente importante. (che per ora mi fa fare il revisore di testi ma dall’anno prossimo potrebbe farmi coordinare il suo ufficio stampa...)
Spero che ne abbiate approfittato per spammeggiare un po’ di curriculum in giro.
A domani!

domenica 2 dicembre 2007

[Idee opportune] Nasce il Pdf Advertising di Adobe e Yahoo

Pubblicità contestuale e dinamica anche nei documenti: il pay-per-click di Yahoo sbarca sui Pdf di Adobe. Obiettivo: monetizzare i contenuti gratuiti.
http://www.pmi.it/marketing/news/1789/nasce-il-pdf-advertising-di-adobe-e-yahoo.html

venerdì 30 novembre 2007

[Idee INopportune] Lo spam di Babbo Natale no!

Va bene il viagra, il cialis, le poste, le banche, le lotterie, i leader africani in esilio, le scuole di ballo di Barcellona, le ballerine di flamenco... Ma che ora lo spam arrivi firmato da Babbo Natale no!

martedì 27 novembre 2007

lunedì 26 novembre 2007

[Idee opportune] Tra Microsoft e Google ecco InstaColl

Un colpo al desktop e uno al Web e nasce InstaColl Live Documents: un plugin per Microsoft Office ma anche strumento per creare e condividere documenti online. E che guarda anche a OpenOffice.
http://www.mytech.it/internet/articolo/idA028001070042.art

domenica 25 novembre 2007

[Idee opportune] Blogosfere e Sole24Ore

Ci sono margini nel nostro paese per un’imprenditoria basata sui contenuti user generated di un network di blog?

[Risorsa] La revisione dei testi

Un articolo divulgativo che spiega, soprattutto a chi non se n’è mai occupato, quali sono i trucchi e gli aspetti da controllare quando si revisiona un testo:

sabato 24 novembre 2007

[Step] Sostieni creativaconcc con una donazione

Da oggi è possibile sostenere le attività del blog creativaconcc e il suo aggiornamento anche con una donazione tramite paypal. (oltre che con l’acquisto del libro Creativaconcc su Lulu.com)
Trovate l’apposito bottone nel menu a sinistra.

[Idee INopportune] Persi i dati di milioni di cittadini

Date di nascita, indirizzi, numeri della tessera per l'assicurazione, codici fiscali ed estremi bancari di 25 milioni di cittadini britannici sono a rischio di violazione. Il motivo? Due dischetti, contenenti informazioni personali di cittadini idonei a ricevere gli assegni familiari, sono andati perduti:

[Risorsa] Basta cavalli morti!

Una riflessione sulla creatività che mi ha molto colpito:

La creatività rappresenta l'elemento più importante per avere successo. Le idee costituiscono la linfa vitale di qualsiasi attività e richiedono ispirazione. I Dakota, membri di una tribù indiana, sostenevano che quando si monta un cavallo morto bisogna scendere e sceglierne uno nuovo. Le aziende di oggi troverebbero molte soluzioni alternative a questo problema, come usare una frusta più robusta; emettere un comunicato per documentare lo stato del cavallo; osservare cosa fanno coloro che hanno lo stesso problema; abbassare gli standard qualitativi; riclassificare il cavallo come vivo ma menomato; assumere contractor che lo montino; imbrigliare più cavalli morti insieme per farli correre più veloci; conferire più fondi finalizzati alla risoluzione della questione; mettere in risalto il fatto che i costi generali sono inferiori; promuovere il cavallo morto come superiore. Il mondo sta cambiando e diventa necessario opporsi a questa mentalità, cercando di ispirare ottime idee ed infrangendo la routine, che è appunto rappresentata dal cavallo morto.

venerdì 23 novembre 2007

[Step] Un’azienda chiede ospitalità...

Per la prima volta mi chiedono di segnalare un’opportunità di stage retribuito come web designer e la ricerca di un account per una web agency.

giovedì 22 novembre 2007

[Step] Un articolo su... creativaconcc!

[Idee opportune] Google Magazine in arrivo?

Da tempo in rete hanno preso a circolare alcuni "rumori" sull'imminente arrivo di un Google Magazine, un servizio che permetterebbe agli utenti di creare un giornale personalizzato già predisposto per la stampa:
http://www.mytech.it/internet/articolo/idA028001070016.art

mercoledì 21 novembre 2007

[Idee INopportune] Un italiano su 4 falsifica il CV

“Hai mai gonfiato il tuo curriculum?”. È questa la domanda posta da Monster.it alle migliaia di job seeker che ogni giorno navigano sul portale per cercare il lavoro ideale ed essere sempre aggiornati sulle tendenze, problematiche, novità legate al mondo dell’occupazione.

Pare che il 26% degli intervistati abbia almeno in parte “barato” almeno una volta:
http://contenuto.monster.it/13733_it_p1.asp

martedì 20 novembre 2007

[Idee opportune] Nasce Sera Quotidiano

Sera è ai nastri di partenza. La prima apparizione, dedicata agli inserzionisti, l’ha fatta il 7 novembre allo IAB Forum di Milano Fiere, il convegno della comunicazione interattiva in Italia, promosso da IAB Interactive advertising bureau Italia, nello stand di Intelia, che sarà la concessionaria per la pubblicità nazionale. Un appuntamento immancabile per quello che, edito da Darwin Media Group, proclama di diventare il primo free e-press generalista a diffusione nazionale e che a partire dal 20 novembre arriverà ogni giorno, contemporaneamente, a milioni di lettori in tutta Italia sfruttando solo il mondo del web.

Infatti, sarà questa la novità principale introdotta da Sera. Quotidianamente, a partire dalle 16,30 arriverà direttamente e gratuitamente nelle caselle di posta elettronica dei suoi lettori in formato PDF, con la fattura di un giornale tradizionale, ma con la semplicità di un new-media. I primi destinatari che riceveranno Sera saranno un “campione” di 1 milione di persone, che la DMG ha catalogato e iscritto durante un lavoro certosino durato un anno. Ma sarà fruibile anche a chiunque vorrà abbonarsi gratuitamente attraverso il sito www.seraquotidiano.it, oppure voglia limitarsi a leggerlo scaricandolo via internet.

Sera cerca di mettere insieme in un colpo solo i pregi dei giornali tradizionali e quelli dei portali d’informazione web: notizie rigorose e approfondite, diffusione immediata e capillare, qualità dei contenuti, grafica innovativa. Cronaca nazionale, politica, economia, attualità, sport, spettacoli, oltre a quattro pagine di cronaca locale dedicate a Roma e Milano. Quanto basta per attirare l’attenzione dei lettori e degli inserzionisti: un milione di indirizzi email al giorno, con la possibilità per i lettori di stampare il giornale (24 pagine full color formato 21x29,7) direttamente sulla propria stampante.

Scaricate la vostra copia e abbonatevi su:
http://www.seraquotidiano.it/

lunedì 19 novembre 2007

[Risorsa] Avviare un’impresa partendo da zero

Un aspetto da tenere in considerazione è quello promozionale, ovvero il marketing di noi stessi. Come promuoverci? Come farci conoscere? Come attirare clienti che non siano parenti e amici di amici?


Qualche idea per promuoversi come creativiconcc può arrivare anche prendendo spunto da altri settori:
http://www.onemarketing.it/14/11/2007/avviare-unimpresa-partendo-da-zero/

sabato 17 novembre 2007

venerdì 16 novembre 2007

[Alla lavagna] Help prezzo!

Devo dare un prezzo all'attività di ufficio stampa per un nuovo quotidiano che debutta il 20 novembre (naturalmente sarà presto segnalato sul blog!).
Datemi una mano!

[Idee Opportune] Creatives are bad

Dopo il successo riscosso a Cava de'Tirreni (Sa) e a Narni (Tr), la seconda edizione di Creatives are bad parte per una nuova importante tappa presso la sede Aiap a Milano.

L'Aiap, già ente patrocinante dell'evento, ospiterà la mostra presso la propria sede, in via Ponchielli 3, dal 5 al 21 dicembre.

http://www.scattodesign.com/blog/creatives-are-bad-mostra-sulla-comunicazione-rifiutata-a-milano-dal-5-al-21-dicembre/

giovedì 15 novembre 2007

[Risorsa] Subvertising

Un mensile gratuito in pdf (possibilità di download del file) sulla pubblicità non convenzionale:
http://www.subvertising.it/

martedì 13 novembre 2007

[Step] Nuovo cliente

Stasera ho conosciuto quello che molto probabilmente diventerà un nuovo cliente, uno studio di comunicazione che si trova a due passi da casa mia, tra l’altro.
Sono ottimista al riguardo! (però devo ancora mandargli il mio listino ;-)

[Risorsa] Blog e public relations

“I contenuti sono la base” gli rispondo “… ma tu cosa hai fatto per farti conoscere?”.
“Intendi per far conoscere il mio blog?” replica l’amico.
“No” gli dico “intendo per far conoscere TE”.


http://blog.tagliaerbe.com/2007/10/farsi-conoscere-quanto-contano-le-public-relations-nel-successo-di-un-blog.html