Creativaconcc, copywriter freelance "pratica"

Il blog "creativaconcc" - selezione di notizie, idee e opportunità nel campo della scrittura - è un'iniziativa di Simona Cremonini, copywriter/editor/addetta stampa libera professionista.
Come creativaconcc (ovvero "creativa con conto corrente") sono costantemente disponibile per nuove collaborazioni con agenzie di comunicazione, case editrici, redazioni giornalistiche, enti, aziende, autori e professionisti nei campi della scrittura pubblicitaria, redazione testi, ufficio stampa, editing, correzione bozze, oppure per l'organizzazione di eventi letterari (festival, corsi, presentazioni).

Per preventivi potete visitare il sito personale oppure scrivermi a creativaconcc@simonacremonini.it


venerdì 21 settembre 2007

[Idee opportune] Un booktrailer da paura!

Non potevo non segnalarlo visto che la mia critica è accreditata nel booktrailer!...

L’amico Ian Delacroix è in uscita con “Abattoir” e nel suo comunicato ha gentilmente omaggiato tutti gli amici del forum LaTelaNera...





Se non potete più fare a meno dei discorsi sull'archeofuturismo dell’orbo...
Se il profumo di Beatrice aleggia ancora nella vostra stanza...
Se le Bestie Meccaniche di Mastro Kirlian sono venute a infestare la vostra stanza e a minacciavi...
Se da quel giorno i vostri brindisi sono tutti funebri...

(queste le capisce solo chi ha letto (De)composizione di Viole)

... non disperate, perché presto arriverà

Abattoir

la nuova fatica di Ian Delacroix.

In Autunno nei cinema...

La stampa è letteralmente ENTUSIASTA del libro.
Riporto solo alcuni tra i pareri dei critici più autorevoli:

“Pensavo che il giorno più brutto della mia vita fosse quello in cui la mia ragazza mi ha lasciato. Non avevo ancora letto Abattoir.”
Simone Corà, giullare

“Adotterò Abattoir come testo per i miei alunni. Se riusciranno ad arrivare alla fine, le mie dispense in confronto sembreranno loro leggere.”
Raffaele Serafini

“Abattoir è la prova lampante che con La Tela Nera ho sbagliato tutto. Pensavo che qui si potesse imparare qualcosa, ma il libro di Ian Delacroix mi ha dato la prova che qualcuno può anche disimparare.”
Alessio Valsecchi, webmaster di La Tela Nera.com e terrore delle pizzerie

“Mi sembrava una follia che alcuni copywriter chiedessero 2000 euro per uno slogan. Dopo aver letto Abattoir, penso che gli 8 euro per il libro di Ian Delacroix siano una follia.”
Simona Cremonini, creativaconcc

“Dopo aver letto Abattoir e aver scoperto che esistono uomini come Ian Delacroix, ho deciso di diventare etero.”
Giovanni Buzi, pittore, scrittore, insegnante… altro?

“Devo terminare il mio romanzo al più presto. Non è possibile che a rappresentare l’horror in Italia ci siano autori come Moccia e Ian Delacroix.”
Elvezio Sciallis, Gran Mogol dei Nerd

“Con Abattoir ho chiuso definitivamente con l’horror. D’ora in poi leggerò solo classici e romanzi di guerra.”
Alessandro Balestra, webmaster di Scheletri.com

“Ian Delacroix? Nego di aver mai conosciuto quest’uomo.”
DOM

“Credevo che Silente non sapesse scrivere… sino quando non ho aperto Abattoir.”
Morgan, il Garzone della Macelleria

"Pensavo che la Nicola Pesce fosse una fregatura... poi ho acquistato Abattoir"
Alfredo Mogavero

"Non sapevo cos'era il pre-rendering. Avrei preferito non sapere cos'era Abattoir."
Avva Necate

"Non c'è speranza."
Francesco Cortonesi, filmhorror.com

Dopo aver letto Abattoir, Andrea Bonazzi è stato visto recitare strani rituali e pronunciare frasi inintelligibili.
Dopo aver letto Abattoir, persino Oroboros si è messo a dire cose intelligenti…

E voi, cosa aspettate a comprarlo?

Nota bene: E' consigliabile, ma non vincolante, aver letto prima (De)Composizione di Viole
Consumare lontano dai pasti.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

wow, che onore!
Obbligato...

Ian

creativa_con_c/c ha detto...

Dài, sei stato troppo simpatico ;-)