Creativaconcc, copywriter freelance "pratica"

Il blog "creativaconcc" - selezione di notizie, idee e opportunità nel campo della scrittura - è un'iniziativa di Simona Cremonini, copywriter/editor/addetta stampa libera professionista.
Come creativaconcc (ovvero "creativa con conto corrente") sono costantemente disponibile per nuove collaborazioni con agenzie di comunicazione, case editrici, redazioni giornalistiche, enti, aziende, autori e professionisti nei campi della scrittura pubblicitaria, redazione testi, ufficio stampa, editing, correzione bozze, oppure per l'organizzazione di eventi letterari (festival, corsi, presentazioni).

Per preventivi potete visitare il sito personale oppure scrivermi a creativaconcc@simonacremonini.it


venerdì 31 ottobre 2008

10+1 10 buone ragioni per fare un blog aziendale


Questo è utile per chi vuole inventarsi un blog per vendersi come copywriter, ma anche per vendere all’azienda l’idea di far gestire un blog a un copywriter:
http://www.mercatoglobale.com/index.php?option=com_content&task=view&id=686&Itemid=32

domenica 19 ottobre 2008

giovedì 16 ottobre 2008

[Risorsa] Il marketing editoriale


La domanda sorge spontanea: quanti successi editoriali sono frutto di un’attenta pianificazione e quanti del puro caso?
http://www.onemarketing.it/13/10/2008/il-marketing-editoriale-non-esiste/

mercoledì 15 ottobre 2008

[Risorsa] Motore di ricerca per PDF


Il motore di ricerca "PDF Geni" si occupa di scandagliare la Rete alla ricerca di tutto quello che è possibile trovare (solo in PDF) su un certo autore, un libro o un argomento:
http://www.publiweb.it/tecnologia/pdf-geni.html

domenica 12 ottobre 2008

[Risorsa] SMTP dei maggiori Provider Italiani


Un elenco degli smtp dei maggiori provider italiani, comodo se si utilizzano programmi come Outlook per la gestione della posta elettronica:
http://www.dominioweb.org/smtp.html

sabato 11 ottobre 2008

[Risorsa] Metterci la faccia sui social network


Alcuni consigli per chi vuole sfruttare i social media in maniera professionale; come dice Rand Fishkin, "Now is not the time to be the faceless corporation":
http://www.onemarketing.it/09/10/2008/branding-strategies-nel-profilo-dei-social-media/

martedì 7 ottobre 2008

[Risorsa] Codice di autodisciplina pubblicitaria


Segnalo il link a cui è possibile consultare il codice di autodisciplina pubblicitaria dello Iap:
http://www.iap.it/it/codice.htm

10+1 Fare un preventivo


Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione quando si stabilisce un prezzo?
Quelle che seguono sono riflessioni che valgono in primis per i copy, ma a ben pensarci possono essere utili anche per una correzione bozze o altri lavori di scrittura.


1) Tipologia del lavoro: advertising, testo di ampio respiro, sceneggiatura?

2) Il cliente vuole pagarci a ore (e quindi il preventivo si può riferire a una molteplicità di lavori) oppure il preventivo si riferisce a un singolo progetto?
(in caso di pagamento a ore io consiglio comunque di esplicitare a che tipo di lavori si applica la tariffa)

3) Lavoro creativo o esecutivo?

4) Necessità di documentarci: è un argomento che conosciamo, dobbiamo raccogliere documentazione, andare in biblioteca, contattare specialisti, oppure non serve documentarsi?

5) Eventuali spostamenti: dovremo andare dal cliente per presentare un lavoro? E tornarci dopo le prime modifiche? A quanta distanza da casa nostra si trova la sua azienda? Dobbiamo andarci in treno, in auto o con altri mezzi?
È buona norma indicare in preventivo una frase del tipo: “Ogni spesa e/o trasferta sostenuta per lo svolgimento delle attività oggetto del presente preventivo (quali ad esempio a titolo esemplificativo e non esaustivo: spese per viaggi, alberghi, spedizioni, etc). saranno rimborsate in fattura dietro esibizione di idonea documentazione attestante le spese sostenute.”

6) Il lavoro ha valenza locale (provinciale per esempio) oppure nazionale?
Quali sono le dimensioni dell’azienda che ce lo commissiona?

7) Che tempistica abbiamo per consegnare? Possiamo lavorare tranquillamente oppure abbiamo dei vincoli molto stretti?

8) Quali altre responsabilità sono connesse al lavoro? (in particolare la supervisione del lavoro di altri, ma anche, mi viene in mente per esempio, nel caso di marchi e copy, la verifica che non ne esistano di uguali) Oppure, il nostro interlocutore è un’agenzia che ci solleva dalla gestione commerciale e amministrativa del cliente?

9) Che gestione ha richiesto finora quel cliente? Lo abbiamo appena conosciuto o abbiamo dovuto investirci tempo e risorse per lavorare con lui?

10) Il nostro lavoro sarà declinato o potrebbe esserlo anche su altri supporti oltre a quello su cui stiamo lavorando noi? (per esempio sul web)

10 + 1) Che esperienza abbiamo nel creare questo tipo di testo? È la nostra specializzazione oppure no?

lunedì 6 ottobre 2008

venerdì 3 ottobre 2008

[Risorsa] Fare il copy


Fare il copy non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza:
http://robyb.wordpress.com/2007/09/21/off-topic-come-realizzare-il-sogno-di-qualcuno-diventare-un-copywriter/

[Idee opportune] Presentazione Un bel perlaro in riva all’Adige, mio libro a Verona


Venerdì 10 ottobre dalle 17,00 l’Associazione Lupo della Steppa presenta la nuova antologia di racconti dedicata agli angoli nascosti di Verona.

mercoledì 1 ottobre 2008

[Risorsa] Le relazioni pubbliche delle piccole imprese


Segnalo l’intervista che pmi.it ha realizzato in esclusiva con Rosanna D'Antona, Vice Presidente di Assorel:
http://www.pmi.it/marketing/articoli/3174/pmi-e-relazioni-pubbliche-nellera-di-internet.html

Molti sono gli spunti per chi si occupa di uffici stampa e pubbliche relazioni per conto di aziende.